Adottiamo un parco

Cari Soci,
ben sappiamo come molti di voi siano coinvolti a vario titolo nel volontariato e vogliamo fornirvi una opportunità in più per contribuire al bene comune: la nostra Associazione lancia la proposta di “adottare” il Parco della Roggia, situato in Viale dei Platani vicino alla farmacia.

Questo parco, molto frequentato da bambini, ragazzi, genitori e nonni, è ricco di pregiate specie arboree e merita di essere mantenuto al più alto livello possibile di cura. L’amministrazione comunale investe parecchie risorse nella sua manutenzione, ma, un po’ per l’incuria di alcuni e un po’ per la obiettiva difficoltà di gestire uno spazio così ampio che subisce l’assalto di un numero così elevato di persone, c’è bisogno di qualcosa in più.

D’intesa con il Comune di Arese abbiamo ritenuto che valesse la pena investire risorse per mantenere al massimo livello questo gioiello botanico aresino, con modalità analoghe a quelle messe in atto dai “Pensionati per la città”, che hanno adottato il Parchetto San Pietro in Viale Sempione.

Si tratterebbe di mettere insieme una piccola squadra di volontari che una volta alla settimana (proponiamo il Venerdì mattina alle 9.30) effettuino una perlustrazione in loco,  rilevino lo stato delle panchine, dei cestini, dei giochi per i bimbi e soprattutto degli alberi e segnalino agli uffici comunali i problemi riscontrati. Il tutto non dovrebbe prendere più di un’ora.

Dovrebbero essere sufficienti tre volontari ogni Venerdì, ma per consentire rotazioni e avvicendamenti riteniamo appropriato poter contare su di una lista di una decina di nominativi. Se si è in più non è un guaio: vorrà dire che si finisce prima.

Ringraziamo in anticipo chi si renderà disponibile: vi preghiamo di lasciare il vostro nominativo (con recapito telefonico e email) in segreteria (02.93583255 / 02.93585180) oppure inviando una mail a [email protected].

Il Parco della Roggia

Il Parco della Roggia

Autore articolo: Alessandro Bossi