Corsi in videoconferenza: una soluzione (!?)

Cari Soci,
colgo l’occasione per inviarvi un mio personale messaggio in quanto, come tutti noi ben sappiamo, la situazione è grave, le restrizioni sempre più severe e, col perdurare nel tempo, rischiano di minare il nostro benessere fisico e psicologico.

Pensando ai nostri più di 1.400 soci, nei giorni scorsi abbiamo lavorato alacremente per uscire da questo stato di isolamento e ricominciare ad incontrarci, anche se in modo virtuale. I nostri tecnici hanno selezionato un programma di videoconferenza che ho voluto provare personalmente con una lezione del mio corso di matematica.
Tutto si è svolto perfettamente come se fossimo fisicamente in aula, e, cosa ancor più importante, con grande soddisfazione da parte degli studenti per la ripresa delle lezioni.

Alcuni docenti hanno già aderito e se, andate sul programma dei corsi nel nostro sito vedrete che alcuni indicano già “VideoConferenza” come aula.
Un altro bel messaggio sul sito della Casa  delle Associazioni dove il calendario di Marzo per fortuna non è più vuoto!

Viste queste promettenti premesse, stiamo così pensando di estendere questa soluzione a tutti i docenti e corsisti che ritengono valida una soluzione di questo tipo.

Naturalmente tutto questo richiede una minima conoscenza dello strumento che, vi assicuriamo, non richiede particolari conoscenze informatiche. A questo scopo stiamo approntando delle brevi e sintetiche guide che vi guideranno passo passo alla conoscenza di questa applicazione che, siamo sicuri, vi stupirà per la semplicità e completezza, vi sembrerà davvero di essere finalmente di nuovo in aula!

Vi preghiamo anche di considerare che moltissimi di noi (Julia, Domenico, Emilio, Orlando, Massimo, ecc.) sono assolutamente disponibili per accompagnarvi in questo percorso e darvi tutta l’assistenza richiesta, magari anche partecipando con voi alla prima vostra esperienza.

Ci piacerebbe davvero poter dichiarare a voce alta che l’UNI TER riapre i battenti, anche se siamo in piena pandemia.

Conto come sempre sul vostro entusiasmo e disponibilità e vi abbraccio forte,

 P.S. Per i corsi che non si svolgono in aula sono allo studio modalità alternative o complementari alla videoconferenza. Contattate me o Julia e vedremo di studiare assieme nuove valide soluzioni.

Autore articolo: Alessandro Bossi Presidente Uni Ter

One thought on “Corsi in videoconferenza: una soluzione (!?)

  1. Grazie Alessandro, l’Uni Ter non meritava di meglio, e in questa drammatica situazione è molto, molto positivo poter continuare a seguire vari corsi, anche per approfittare dell’abbondante tempo libero di cui molti di noi, agli “arresti domiciliari”, sono obbligati a disporre, cercando di superare senza deprimersi, ma con intelligente ottimismo, questo periodo di pandemia.
    Grazie a tutti i nostri cari docenti, un grande abbraccio, purtroppo solo virtuale, in attese di tempi migliori, a presto in aula, anche se soltanto al PC di casa!
    Dug

I commenti sono chiusi