Cura dei beni comuni. Continua la grande collaborazione dei Senior Rangers UNI TER.

La formula dell'”Amministrazione condivisa

LINK: https://www.comune.arese.mi.it/pubblicazioni/Informazioni_A/Informazioni_A_Elenco.asp?ID_M=333&ID_MacroMenu=8 registra un altro successo.
La partecipazione della cittadinanza attiva, intesa come partecipazione di cittadini alla vita della comunità, si dimostra ancora una volta una risorsa preziosa per la gestione e la valorizzazione del territorio.

Il gruppo dei Senior Rangers UNI TER, oltre alla consueta pulizia settimanale di alcuni parchi cittadini, ha dato nuova vita ad alcune panchine rovinate: 18 panchine al Parco della Roggia e 11 al Parco di via Einaudi.

Queste “piccole” manutenzioni vengono svolte a titolo volontario all’interno dei cosiddetti “patti di corresponsabilità” sottoscritti con l’Amministrazione, che fornisce l’occorrente e coordina le attività.

Esprimo sincera gratitudine per questo lavoro prezioso e straordinario. È bene sottolineare che, in contrapposizione a comportamenti diffusi di maleducazione o danneggiamenti dei beni comuni, ci sono tanti cittadini che – in modo silenzioso e discreto – si comportano in modo diametralmente opposto, seminando esempi di responsabilità collettiva e prendendosi cura del bene comune, ponendo rimedio agli atti vandalici o ai comportamenti scorretti di altri.

Ringrazio il gruppo dei Senior Rangers UNI TER che è da sempre attivo sul territorio e spero che anche altri cittadini siano incoraggiati a unirsi a loro con la stessa generosa dedizione in favore del bene comune” – ha dichiarato la prima cittadina Michela Palestra.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Autore articolo: Fabrizio Resmini