Fiabe da ascoltare

Cari soci, nonni e nonne, in questo periodo in cui noi tutti, i nostri figli e nipoti, siamo trattenuti a casa, ho pensato che sarebbe piacevole nonchè utile la diffusione di alcune fiabe, sui diritti dei bambini. Le fiabe sono tratte da libri di Amnesty International, alcune da me arrangiate, e sono recitate da attori e attrici della Compagnia teatrale Aresina (tra l’altro soci Uni Ter) e già ascoltate da alcuni scolari  delle scuole elementari di Arese durante l’attività didattica.

Invio il link, cliccando il quale si può accedere al mio drive ed ascoltare e scaricare le seguenti fiabe:

Un paese tutto nuovo

Il Cielo di Sara

Do-re-mi

Un paese tutto nuovo con le  tre fiabe in ordine tutte insieme

Il bambino senza nome

Gli abitanti del pianeta grigio

Storia di un re, di un chiodo e di una risata.

A parte quest’ultima, che è destinata ai bambini più grandi, dai 9 agli 11 circa, le altre  vanno bene anche per i bambini dai cinque anni in poi. Sono racconti piacevoli, che intendono portare messaggi di tolleranza, impegno civico e solidarietà

https://drive.google.com/drive/folders/1phR9DciS9df43KSwWRPTLAgAa3vVTfoN?usp=sharing    “

Autore articolo: Maria Grazia Vacalopulo