Le conferenze di Marzo

La prima conferenza del mese si terrà giovedì 5 marzo con la scrittrice VITTORIA LONGONI, che presenterà C’era in Atene una bella donna. Percorsi della libertà femminile nei millenni. In prossimità della Giornata internazionale della donna, l’UNITER propone un tema sulla condizione femminile nella storia, partendo con lo sfatare alcuni stereotipi sulla donna nell’antica Grecia, per giungere ai giorni nostri.
Vittoria Longoni ha insegnato lungamente ed è sempre stata attiva in attività politico-sociali. Ha pubblicato romanzi, saggi e libri di testo; collabora con la Libera università delle Donne e con la Casa delle Donne di Milano e insegna all’Unitre e all’Humaniter di Milano.
Giovedì 12 marzo GIULIA BONETTI parlerà di arte con la conferenza Preraffaelliti. Utopia e desiderio. Un gruppo di giovani radicali, anche negli stili di vita, controversi e contemporanei, che volevano rinnovare l’arte, ma anche la società. La relatrice racconterà anche di arte simbolista, di amori romantici e dannati, muse, eccessi e poesie sullo sfondo di una modernità decadente.
Giulia Bonetti è laureata all’Accademia di Belle arti di Brera alla facoltà di pittura, ha studiato cinema e teatro all’Università Saint-Denis di Parigi e ha completato il suo percorso diplomandosi come Maestra mosaicista alla prestigiosa Scuola Mosaicisti del Friuli. Ora è una professionista in campo artistico e artigianale e si dedica anche all’attività di guida alle mostre sul territorio milanese.
La conferenza di giovedì 19 marzo sarà tenuta da DIANA PICCIOLI FERRIANI con il titolo Irlanda, storia, cultura e tradizioni, in cui la relatrice farà una carrellata degli eventi e dei personaggi più significativi di 1500 anni di storia dell’Isola di smeraldo: dai Celti alla divisione in due nazioni, lungo il filo rosso della “Irishness”.
Diana Piccioli Ferriani è un’ex insegnante di liceo, che da diversi anni tiene corsi di inglese all’UNI TER e apprezzate conferenze su temi letterari e di cultura del mondo anglosassone.
I gioielli della fantasia. Storia e arte dei bijoux d’epoca sarà il tema dell’incontro del 26 marzo, nel quale la relatrice Elda Bonatelli farà conoscere tutti gli aspetti del mondo della bigiotteria d’epoca europea e americana, dai materiali al design, dai produttori più importanti agli stilisti che ne hanno fatto largo uso.
Elda Bonatelli ha collaborato attivamente per quarant’anni col marito antiquario nel loro negozio di Milano, occupandosi parallelamente della vendita di preziosi, bijoux e borse d’epoca.
Autore articolo: Paola Toniolo