Le conferenze di Dicembre 2018

Considerato il periodo natalizio, che ci manda in vacanza un bel po’ prima di fine mese, le conferenze vere e proprie saranno solo due, oltre all’ultimo appuntamento dell’anno, dedicato all’assemblea dei soci.
Il primo incontro del mese si terrà il 6 dicembre con il titolo: Gli Etruschi. Un popolo ancora avvolto nel mistero, in cui MARIA FRANCA DI STEFANO ripercorrerà la storia affascinante della civiltà etrusca, le loro origini, la loro scrittura e le credenze religiose, accompagnando la presentazione con immagini di magnifici reperti e dei luoghi dove sono vissuti e dove sono sepolti.
La relatrice Maria Franca Di Stefano – laureata in lettere – è stata insegnante di liceo per tanti anni e, anche per le sue origini nella zona etrusca di Tuscania, ha da sempre coltivato interessi per la civiltà etrusca.
La seconda conferenza – quella del 13 dicembre – ci farà entrare nel clima natalizio con La leggenda della cometa dei Magi tra mito e scienza, in cui CESARE BARONI racconterà chi erano in realtà i Magi, la loro cultura e la loro provenienza, analizzando alcune ipotesi astronomiche – attraverso le attuali conoscenze scientifiche – sulla natura del fenomeno.
Cesare Baroni è da sempre appassionato di astronomia; la sua esperienza professionale nel campo delle comunicazioni visive, e come docente di Storia del Graphic Design presso l’Accademia NABA di Milano, gli ha fatto prediligere l’orientamento divulgativo dell’astronomia. Ha collaborato con Airone, La Macchina del Tempo, Coelum e Focus Junior. Attualmente è presidente dell’associazione Astromirasole di Opera.
L’incontro del 20 dicembre concluderà gli appuntamenti settimanali del 2018 e, come ho già anticipato, sarà dedicato all’annuale Assemblea dei soci, che quest’anno prevede l’importante scadenza del rinnovo del Consiglio direttivo, il quale – come previsto dallo statuto – resterà in carica per i prossimi tre anni.
All’assemblea verranno presentati per l’approvazione anche il bilancio 2017/2018, il preventivo 2018/2019 e alcune questioni inerenti l’Associazione. Seguiranno gli auguri di Natale e il consueto brindisi, con un intrattenimento musicale, che chiuderanno l’attività dell’Associazione prima della sospensione natalizia prevista fino al 7 gennaio 2019.
Arrivederci al prossimo anno!
Autore articolo: Paola Toniolo 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Afiseaza emoticoanele Locco.Ro