La libellula (frattale)

A questo frattale (sempre ottenuto con incendia versione  β) che mi ricorda una libellula assocerei il raccontino LA LIBELLULA MENTRE SORSEGGIAVANO UNA CIOCCOLATA AL BAR DEL FILO D’ERBA DUE GROSSE LUMACHE OSSERVAVANO LE EVOLUZIONI DI UNA LIBELLULA. DICEVA UNA “NON CAPISCO PERCHÈ DEBBA DARSI TANTO DA FARE DI FRONTE A TUTTI. CHISSÀ PER QUALE MOTIVO […]

Continua a leggere


Danze (frattale)

Mi piace associare questo frattale (sempre ottenuto con incendia versione β) con il raccontino “DANZE” (da cronache di una città che non c’è) AL SUONO DEL VENTO DEL NORD UN RAGGIO DI LUNA E LA NEBBIA VESTITA DI VELI DIAFANI DANZAVANO NEI CAMPI SPOGLI CHE L’AUTUNNO INOLTRATO ORNAVA CON FOGLIE MORTE.  Autore articolo e immagine: Fabio […]

Continua a leggere


Che “scatti”!

Ieri sono stata all’inaugurazione della mostra fotografica di Domenico Travaglini presso la biblioteca di Arese ed  stato proprio un piacere fermarsi davanti ad ogni fotografia e tentare di cogliere il significato che l’autore cerca di trasmettere all’osservatore. Questo interrogativo è stato presto svelato da lui stesso, quando ha spiegato in termini molto semplici e chiari,  […]

Continua a leggere