AIUTI CONCRETI IN TEMPO DI CRISI DA CORONAVIRUS

Per sostenere concretamente i cittadini che risultano temporaneamente in difficoltà economica in conseguenza dell’epidemia da Covid-19, il Comune di Arese ha attivato un sistema di erogazione di benefici tramite BUONI SPESA e/o carte prepagate, per l’acquisto di generi alimentari e di prima necessità, inclusi i farmaci, che potranno essere utilizzati nei diversi esercizi commerciali presenti in città.
Si tratta di un provvedimento davvero importante ed è fondamentale che venga portato alla conoscenza di tutti, soprattutto di coloro che ne hanno assoluto bisogno. Per questa ragione, vi chiediamo di farlo conoscere anche a vostri parenti, amici e vicini di casa, perché ne possano eventualmente usufruire al più presto e/o darne a loro volta informazione.

Le domande possono essere presentate a partire da martedì 14 aprile.
Qui potete trovare tutte le informazioni e il modulo per la richiesta.

Un’altra lodevole iniziativa messa in atto dal Comune di Arese insieme alla Misericordia Arese è quella della SPESA SOSPESA, per permettere a chi lo desidera di aiutare le famiglie più bisognose, in modo concreto e immediato. Basta comprare generi alimentari e/o altri prodotti in più della nostra necessità e inserirli nei carrelli identificati con la relativa locandina nei supermercati Conad, Coop, Eurospin e Iper di Arese.
Il Comune e la Misericordia si occuperanno del ritiro e della consegna alle famiglie in difficoltà, a chi, spesso senza lavoro, è più provato dalla pandemia e non ha disponibilità economica. 
Per tutte le altre iniziative messe in atto dall’Amministrazione comunale di Arese (supporto psicologico, consegne a domicilio, assistenza a cittadini fragili in difficoltà ecc.), le ordinanze e gli aggiornamenti consultate il sito del Comune.

 

BUONA PASQUA e… RESTIAMO A CASA!

 

Autore articolo: Paola Toniolo